Il percorso cicloturistico Puos – Bastia -Farra è lungo otto chilometri, di cui solo 50 metri sono in salita. Si tratta di un percorso molto semplice, adatto a tutta la famiglia: è fattibile anche da chi non è allenato, e non prevede l’uso di una bicicletta professionale. Sconsigliamo l’uso di biciclette da corsa con ruote molto sottili a causa della strada sterrata.

Il percorso cicloturistico costeggia per gran parte del tragitto il Lago di Santa Croce; attraversa anche il torrente Tesa grazie ad un ponte in legno lungo più di 150 metri.

Il punto di partenza e di arrivo del Percorso cicloturistico Puos – Bastia – Farra è Puos d’Alpago, nella zona degli impianti sportivi; si procede poi lungo il ponte sul torrente Tesa, raggiungendo la Piazza del Duomo al famoso bivio delle sette strade. Da qui si raggiunge il bivio Bastia – Farra: bisogna procedere in direzione Bastia lungo la strada provinciale 422, si supera il ponticello tesa vecchia e si attraversa in nuovo ponte sul Tesa. Si riattraversa la strada provinciale 422 e si fa ritorno agli impianti sportivi di Puos.

Difficoltà: