Le ville nel paesaggio prealpino della provincia di Belluno sono degli splendidi esempi di dimore di ricche famiglie venete e bellunesi. Anche l’area della sinistra Piave ospita numerose ville venete, partendo dallo splendido borgo di Mel, gioiello architettonico della provincia di Belluno, porta delle Dolomiti patrimonio Unesco.

Proprio a Mel sorgono due importanti complessi: quello di villa Granelli e di villa Tonon, oltre al maestoso Palazzo delle Contesse sito in piazza Papa Luciani e risalente al Settecento. L’edifico completa la fila di costruzioni che cingono la piazza, mentre la parte opposta si affaccia su una corte interna, che guarda alla barchessa completamente indipendente, nello stile tipico delle ville venete del paesaggio prealpino.

Gli interni sono ancora più stupefacenti delle parti esterne: un ampio spazio centrale, da dove parte una larga scala che sale verso i piani nobili, coperti da un soffitto affrescato e finemente decorato dalla mano del pittore bellunese Bettio, mentre i pavimenti ricordano lo stile veneziano, ricco di decori floreali, figure geometriche e stemmi di famiglia.

Il curioso nome di questa villa veneta è da scoprire tra le vicende amorose del primo proprietario Adriano Del Zotto che sposò due contesse veneziane, in prime nozze Elisabetta Papadopoli e in seconde nozze Elisabetta Tiepolo.

Il palazzo oggi è sede del Museo Civico ed Archeologico di Mel, dove è possibile osservare i reperti della vicina necropoli Paleoveneta.

10 - trichiana -villa agosti - loc. villanova
12 - trichiana -villa alpago novello
14 - trichiana -villa girlesio a s. antonio tortal
15 - trichiana -villa montalban - loc. pialdier
16 - trichiana -villa piloni a carfagnoi

Piazza Papa Luciani - Mel (BL) 32026

+39 0437 54 41

direzione.mel@valbelluna.bl.it

http://goo.gl/zd339D

Orari

Sabato:  dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Domenica: dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00