Il teatro de la Sena si trova al piano nobile del Palazzo della Ragione di Feltre, ricostruito dopo l’incendio del 1510.

L’attuale teatro de la Sena venne utilizzato per oltre un secolo come salone per le feste di carnevale, per la fiera di San Matteo o per le feste più varie; a partire dal 1684  diventò teatro pubblico.

Anche il celebre Carlo Goldoni ebbe l’occasione di esibirsi in questo teatro; l’esperienza è stata così significativa che nelle sue Memorie racconta: “due cose contribuirono alla mia intera soddisfazione in Feltre, la buona compagnia che ho sempre amato e desiderato ed un Teatro nel Palazzo medesimo del Podestà di cui mi servo per poter disporre…e questo é la prima volta che io esposi qualche cosa del mio nel Teatro e là principiai a gustare il piacere dell’applauso e del pubblico aggradimento”.

Nel 1802 l’architetto Gianantonio Selva accettò l’incarico di ristrutturare il teatro; i lavori terminarono nel 1810 e nel 1843 Tranquillo Orsi, professore di prospettiva, decorò i soffitti, i palchi, il sipario. I palchetti vennero decorati con immagini di musicisti e di strumenti musicali.

Il teatro de la Sena è noto anche come Piccola Fenice poiché l’architetto e il decoratore erano gli stessi che avevano realizzato la Fenice di Venezia.

48 - feltre - teatro la sena

Piazzetta delle Biade - Feltre (BL) 32032

+39 340 5557792

info@asslib.it

http://feltreteatro.blogspot.it