La Chiesa dei Santi Fermo e Rustico, così come Villa Gaggia, si trova in località San Fermo, nella zona occidentale del Comune di Belluno.

La Chiesa, la cui struttura attuale risale ai secoli XVII-XVIII , era sorta già nei secoli precedenti come cappella, per poi essere ampliata nel 1632 e consacrata nel 1672.

Le opere d’arte in essa contenute sono giunte soprattutto in età napoleonica, provenienti da altre chiese soppresse grazie al lavoro dell’economo dell chiesa: in particolare opere su tela di Francesco Frigimelica, gruppi scultorei e stalli di Andrea Brustolon e la statua dorata di San Fermo attribuita a Matteo Cesa.

Non lontano dalla Chiesa sorge Villa Gaggia,su di un terrazzamento naturale sulla sponda destra del Piave, immersa in un grande parco di 80 ettari che la rende non visibile dall’esterno, in cui è possibile ammirare alberi monumentali, giochi d’acqua, statue, torrette e scalinate.

La villa, costruita nel XVII secolo dalla famiglia Pagani, ha subito un importante opera di restauro dopo i danneggiamenti e i saccheggi subiti durante la Prima Guerra Mondiale. La struttura presenta un corpo padronale, un’ala di servizio porticata e una cappella vicino all’area rustica.

Oggi dimora privata, in passato la Villa ha ospitato personaggi illustri, in particolare Hitler e Mussolini durante il celebre “Incontro di Feltre” del 19 luglio 1943.

02 - Chiesa di San Fermo e Villa Gaggia
03 - Chiesa di San Fermo e Villa Gaggia

Via San Fermo 36, 32100 Belluno