Praticare canyoning in Val Rimonta è un’esperienza unica, che fa salire l’adrenalina dei coraggiosi torrentisti, che scendono lungo le rapide del limpido corso d’acqua nascosto tra le insenature di roccia della Val Belluna.

Proprio il continuo scorrere di queste acque ha permesso il formarsi di profonde gole tra le pareti delle montagne di Lentiai, dove il canyoning in Val Rimonta viene praticato dagli amanti del brivido e degli sport estremi, che si trovano a doversi confrontare con un ambente ostile, ma dal fascino selvaggio, nascosto dalla vegetazione, difficilmente riconoscibile dall’esterno.

Il canyoning in Val Rimonta è dedicato soprattutto agli esperti di torrentismo, capaci di destreggiarsi con corde e moschettoni, che non si spaventano davanti alle pozze di acqua gelata, dove tuffarsi, coperti solo da una muta o da sacche impermeabili.
Naturalmente è indispensabile essere provvisti della giusta attrezzatura quando si decide di affrontare il percorso di canyoning in Val Rimonta, come qualsiasi altro itinerario di torrentismo.

Il percorso di canyoning in Val Rimonta è lungo circa cinque chilometri, che si snodano tra gli stretti anfratti di queste profonde gole. Spesso le vie d’uscita non esistono ma delle esperte guide possono aiutare anche i più temerari, ad intraprendere questa divertente e appassionante avventura.

Val Pissador, Villa di Villa - Lentiai (BL) 32020