Il Canyoning in Val Maor è una della attività sportive più conosciute e apprezzate che si possono provare nel territorio del Comune di Mel (BL).

La Val Maor è una stretta forra di marna, flysch e scaglia rossa, scavata dal corso di un torrente, ed è il luogo ideale sia per i neofiti che per esperti di questa affascinante pratica sportiva, grazie alla spettacolarità del percorso: pareti, vasche d’acqua, giochi di luce incredibili rendono la discesa dal Ponte di Val Maor al Ponte sul Terche (punto di partenza e punto di arrivo della discesa, con un dislivello totale di 125 metri) un’avventura da ricordare e ripetere.

Il canyoning consiste nella discesa ed esplorazione del corso di ruscelli e torrenti, da affrontare con l’adeguata attrezzatura (muta, vista la possibilità di incontrare acque molto fredde, caschetto, torcia, attrezzatura per scendere in sicurezza salti di roccia e passaggi particolarmente ripidi), per entrare nelle viscere del torrente, ammirando strette forre e gli spettacoli creati dalla forza dell’acqua, capace di scovare e scavare percorsi impensabili e spettacolari.

La zona della Sinistra Piave si presta particolarmente a questa emozionante attività: oltre alla Val Maor, infatti, nelle vicinanze è possibile praticare il canyoning anche nella zona dei Brent de l’Art, in Comune di Trichiana.

Photo credits: M. Dell’Agnola

03 - Val Maor
02 - Val Maor

Ponte Valmaor, BL, Italia