Le Aree palustri di Melere – Montegal e Boschi di Col d’Ongia sono un area di grande valore naturalistico sita nel territorio comunale di Trichiana (BL).

Riconosciuta come SIC (Sito di Interesse Comunitario) dai primi anni Duemila, l’area si trova nella zona tra l’abitato di Pranolz e quello di Valmorel (in Comune di Limana), ma resta interamente compresa all’interno dei confini comunali di Trichiana. Come tutti i SIC, rientra nel progetto Natura 2000, predisposto dall’Europa per proteggere e valorizzare aree di particolare valore dal punto di vista faunistico, floristico e vegetale.

Si tratta di un territorio davvero caratteristico e spettacolare dal punto di vista naturalistico, in cui appassionati e turisti possono godere di paesaggi spettacolari e totale relax a contatto con le meraviglie della natura.

Regione ed Unione Europea hanno riconosciuto e protetto il sito per la presenza di habitat e specie animali e vegetali che contribuiscono a mantenere la biodiversità del territorio europeo: in quest’area sono presenti, infatti, pozze d’acqua con vegetazione palustre, lembi di torbiera bassa, prati umidi sfalciati con siepi e boschetti di latifoglie, ambienti ideali per la proliferazione di molte specie animali da preservare, come volpi, lepri, cinciallegre, pettirossi, salamandre e tritoni.

24 - trichiana - torbiera di melere

Melere, Trichiana, BL, Italia