Gli affreschi della chiesa templare si possono osservare tra le pareti dell’edificio di Tempio, frazione del comune di Ormelle, nella Marca Trevigiana, costruito da un manipolo di templari, all’incirca intorno al XII secolo.
Nel passato, il complesso di Tempio fungeva da ricovero per tutti quei pellegrini che si dirigevano verso la Terra Santa, mentre oggi è meta di persone credenti, di appassionati d’arte e degli amanti del mistero, perché sui muri all’interno della chiesetta, esistono degli affreschi davvero particolari.

Gli affreschi della chiesa templare di Ormelle sembrerebbero raffigurare una famiglia, composta di tre persone ma questa non appare come le classiche raffigurazioni, nelle quali si è abituati a vedere Maria, Giuseppe e il piccolo Gesù Bambino.
Secondo alcuni studiosi gli affreschi della chiesa templare di Ormelle mostrano quindi un’altra famiglia, quella di Gesù adulto che compare al fianco di Maria Maddalena, che gli porge un figlio maschio.
Questa rappresentazione appare strana, infatti non sembra esistere, nella storia dell’arte medievale, un’altra raffigurazione simile. Esistono però molte altre scene dipinte, in cui Gesù tiene in mano un neonato, ma egli altri non è che l’anima della persona che gli sta di fronte, spesso identificata con un bambino in fasce.

Molto probabilmente anche dietro gli affreschi della chiesa templare di Ormelle si cela questo messaggio: donare la propria anima a Cristo, per trovare la salvezza.

01 - ormelle - chiesa templare
00 - ormelle - chiesa templare

Tempio - Ormelle 31024